Tesi di Laurea, di Specializzazione e di Master

Vengono qui segnalate tesi di laurea, specializzazione, master o dottorato di ricerca che fanno riferimento all’ApproccioCapacitante® o all’approccio conversazionale da cui esso ha tratto origine (v. le tesi n. 1 e 2). Gli studenti e i ricercatori che desiderano svolgere programmi di ricerca sull’ApproccioCapacitante® o sulla competenza a parlare delle persone con Alzheimer possono scrivere a info@gruppoanchise.it e, previa registrazione, possono consultare l’archivio delle conversazioni professionali registrate, trascritte e commentate.

********************************************************************************************************************************

44. Tesi di laurea in Infermieristica di Sabina Belmondo

La terapia non farmacologica nella Demenza di Alzheimer: l’Approccio capacitante come strumento elettivo nelle fasi avanzate di compromissione linguistica

Relatore:

Università degli Studi di Perugia AA 2016-2017

Un lavoro sperimentale basato sulle conversazioni con i pazienti, la trascrizione fedele e lo studio dei testi, che è stato premiato con il Bacio accademico.

********************************************************************************************************************************

43. Tesi di Laurea Magistrale in Psicologia clinica di Laura Pettinato 

La cura della parola con il malato Alzheimer: possibilità o utopia?

Relatore: Prof. Vittorio Cigoli

Facoltà di Psicologia – Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. AA 2014 – 2015

Un lavoro sperimentale basato sullo studio  formale dei testi di 6 conversazioni secondo i principi del Conversazionalismo.

Si conclude con la presentazione dell’Approccio capacitante.

********************************************************************************************************************************

42. Tesi di Laurea in Fisioterapia di Federica Faoro 

L’Approccio capacitante nella cura fisioterapica delle persone affette da demenza

Relatore: Dott.ssa Elena Costantini Correlatori: Dott.ssa Manuela Virgilio, Dott. Dario Marin

Dipartimento di Scienze Mediche Sperimentali Cliniche – Università degli Studi di Udine. AA 2014 – 2015

********************************************************************************************************************************

41. Tesi di Laurea in Scienze dell’educazione e della formazione di Serena Zippone 

Il Gruppo ABC: un modello di auto aiuto per sostenere il caregiver del malato con demenza

Relatore: Prof. Clemente Lanzetti

Facoltà di Scienze della Formazione – Università Cattolica del Sacro Cuore – Milano. AA 2014 – 2015

********************************************************************************************************************************

40. Dottorato di Ricerca in “Scienze psicologiche” di Angelida Ullo

Famiglia e malattia di Alzheimer: Ricerca-Intervento multicentrica sull’efficacia dei Gruppi ABC

Coordinatrice: Prof.ssa Rosalba Larcan

Università degli Studi di Messina. Triennio 2012-2014- Ciclo XXVII

********************************************************************************************************************************

39. Tesi di Laurea in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana di ALESSIA MACRI’

La lingua della demenza di Alzheimer

Relatrice: Prof.ssa Raffaella Scarpa

Università degli Studi di Torino. AA 2013-2014

La tesi propone un’analisi linguistica qualitativa e quantitativa del parlato delle persone con demenza, basandosi su 45 testi  di conversazioni tratte dal sito www.gruppoanchise.it . 

In un secondo tempo è stata integrata e pubblicata :

Alessia Macrì, La lingua della demenza di Alzheimer. Analisi linguistica del parlato spontaneo. In: Le lingue della malattia. Psicosi, spettro autistico, Alzheimer . A cura di Raffaella Scarpa. Mimesis 2016.

********************************************************************************************************************************

38. Tesi di Laurea in Scienze dell’Educazione degli Adulti,  della Formazione continua e Scienze pedagogiche di MARGHERITA VIVIAN

Demenze. Stigma e formazione

Relatrice: Vanna Boffo

Università degli Studi di Firenze. AA 2012-2013

Nella tesi viene presentato in modo ragionato l’Approccio capacitante partendo dalle sue origini nel Conversazionalismo di Giampaolo Lai e stabilendo ponti con l’approccio psicosociale di Tom Kitwood. L’illustrazione dell’approccio è arricchita e convalidata dalla citazione di numerosi testi di conversazioni professionali con persone con demenza tratte da www.gruppoanchise.it.

********************************************************************************************************************************

37. Tesi di Diploma in gerontologia e geriatria di EMANUELA COPES

Preaccoglienza nella Casa di Cura della Bregaglia… una sfida o un’opportunità?

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana  (SUPSI DSAN-FC-DAS, Stabio, Grigioni, Svizzera) Novembre 2013

 

********************************************************************************************************************************

36. Tesi di Laurea Specialistica in Consulenza Pedagogica e Coordinamento di Interventi formativi di MARINA LANCELLOTTI

Relatore: Prof.ssa Laura Arcangeli

La diagnosi funzionale educativa e la relazione di cura col malato di Alzheimer.

Università degli Studi di Perugia. AA 2010 – 2011

 

********************************************************************************************************************************

35. Tesi di Laurea in Infermieristica di NADIA PICETTI

Relatore: Prof.ssa Simonetta Lucarini

Correlatore: Dott.ssa Elisabetta De Lorenzi

L’Approccio Capacitante e il nursing nel paziente con malattia di Alzheimer.

Come gli interventi psicosociali fondati sulla relazione possono migliorare la qualità delle procedure assistenziali in RSA.

Università degli Studi di Genova. AA 2012 – 2013

********************************************************************************************************************************

34. Tesi di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche di ANNA BRUGNARA

Relatore: Prof. Danilo Musso

Anziani e bisogno di cura. Interventi per migliorare la qualità della vita nelle residenze per anziani.

Università telematica “e-Campus”. AA 2010 – 2011

********************************************************************************************************************************

33.Tesi di Laurea in Infermieristica, Scuola di Scienze Mediche e Farmaceutiche, di LAURA CAVICCHI

Relatore: Prof. Patrizio Odetti; Correlatore: Prof.ssa Lucia Bacigalupo

L’Approccio capacitante in un gruppo di pazienti affetto da malattia di Alzheimer.

Università degli Studi di Genova. AA 2011 – 2012

********************************************************************************************************************************

32.Tesi di Laurea magistrale in Scienze pedagogiche, Facoltà di Scienze della Formazione, di ALICE BRESCIANI

Relatore: Dott.ssa Elisabetta Biffi; Correlatore: Dott.ssa Ornella Holzknecht

Quando la famiglia si prende cura della memoria. Alzheimer e storie familiari.

Università degli Studi di Milano – Bicocca. AA 2011 – 2012.

********************************************************************************************************************************

31.Tesi di diploma in Counselling professionale di MARGHERITA GALLIANI

Relatore: Ettore Zambonardi

L’incontro con la persona fragile. Con-passione e counselling in una prospettiva di vita più felice

Scuola triennale di Counselling professionale, Bergamo, 2013.

********************************************************************************************************************************

30.Tesi di Laurea in Infermieristica di SERENA PENNETTA

Relatore: Dr.ssa Raffaella Balestrieri; Correlatore: Dr. Pietro Vigorelli

L’Approccio capacitante: una proposta innovativa per l’assistenza infermieristica alla persona malata di Alzheimer

Università degli Studi di Milano, Facoltà di Medicina e Chirurgia. AA 2011/2012.

********************************************************************************************************************************

29.Tesi di Specializzazione in Psicoterapia di CONCETTA RUTIGLIANO

Relatore: Dr. Dario Toffanetti

Intervento sistemico nelle famiglie con un membro malato di Alzheimer: il modello di Spazio CareGiver

Centro Milanese di Terapia della Famiglia. AA 2011.

********************************************************************************************************************************

 28.Tesi di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche di MARTINA BIANCHI

Relatore: Prof. Vittorio Cigoli

L’Approccio capacitante e conversazionale e i Gruppi ABC. Integrazione di approcci tra teorie e pratiche.

Università Cattolica del Sacro Cuore – sede di Milano, Facoltà di Psicologia. AA 2011- 2012.

********************************************************************************************************************************

27.Tesi di Master di II livello in Psicologia Gerontologica di CHIARA GAGNO

Direttore: Prof. Rosanna De Beni

L’Approccio capacitante: una tecnica d’intervento centrata sulla persona

Università degli Studi di Padova, Facoltà di Psicologia. AA 2010-11.

********************************************************************************************************************************

26.Tesi di Laurea in Infermieristica di MICHAEL CARINGAL

Relatore: Prof. Luca Giuseppe Re

Il paziente anziano affetto da sindrome da demenza: la complessità dell’assistenza infermieristica in ospedale. Una revisione narrativa

Università degli Studi di Milano, Facoltà di Medicina e Chirurgia. AA 2010/2011.

**********************************************************************************************************************************************************

25.Tesi di Laurea in Scienze e Tecniche psicologiche di VERA BARONI

Relatore: Prof. Giuseppe Dell’Acqua

Gruppi di auto mutuo aiuto: alla ricerca di una specificità per i familiari di persone affette dalla patologia di Alzheimer

Università di Trieste, Facoltà di Psicologia. AA 2010-2011.

**********************************************************************************************************************************************************

24.Tesi di Laurea in Scienze e Tecniche psicologiche di LUCIA SIMONE

Relatore: Prof.ssa Daniela De Leo

La comunicazione con i malati Alzheimer: l’Approccio capacitante e conversazionale

Università del Salento, Facoltà di Scienze della Formazione. AA 2010-2011.

***********************************************************************************************************************************************************

23.Tesi di Laurea in Lingue e Scienze del Linguaggio di ROBERTA BOLOGNESI

Relatore: Gianfranco Denes

Deficits on the syntax in patient affected by Alzheimer’s disease.

Università Ca’ Foscari Venezia, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere. AA 2010-2011.

Bibliografia

***********************************************************************************************************************************************************

22.Tesi in Arteterapia di ZAIRA RUBERTO

Relatore: Chiara Salza

Restituzione del sé nei pazienti affetti da demenza senile. L’arteterapia, la terapia del riconoscimento e l’approccio capacitante.

Scuola di Arteterapia della Cooperativa La linea dell’arco, Lecco. Anno scolastico  2010 – 2011.

************************************************************************************************************************************************************

21.Tesi  di Laurea in Scienze dell’educazione (Indirizzo Socio – Culturale) di SARA GIRARDI

Relatore: Micaela Castiglioni

Il metodo autobiografico come intervento formativo sull’anziano malato di Alzheimer.

Università degli Studi Milano – Bicocca, Facoltà di Scienze dell’Educazione. AA 2009-2010.

************************************************************************************************************************************************************

20.Tesi di Specializzazione in Psicoterapia di ROBERTO AMICO

Relatore: Dr. Giampaolo Lai

Le intermittenze della consapevolezza. Continuità e cambiamento nel malato di Alzheimer.

Scuola di Specializzazione quadriennale in Psicoterapia conversazionale di Parma. AA 2009-2010.

**********************************************************************************************************************************

19.Tesi di Laurea in Discipline Psicosociali di IRENE CLOCCHIATTI

Relatore: Prof.ssa Antonella Deponte

Dalla crisi familiare alla costruzione di una nuova memoria. La demenza di Alzheimer.

Università degli Studi di Trieste, Facoltà di Psicologia. Anno Accademico 2009-2010.

**********************************************************************************************************************************

18.Tesi di Laurea in Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica di ROSALBA STIVALA

Relatore: Prof. Eugenio Aguglia

La “parola” ai familiari dei pazienti Alzheimer: come cambia la relazione dopo la partecipazione al Gruppo ABC. Valutazione iniziale e finale.

Università degli Studi di Catania, Facoltà di Medicina e Chirurgia. Anno Accademico 2009-2010.

La tesi comincia (cap. 1-4) col descrivere la malattia di Alzheimer, i disturbi di memoria e di linguaggio, la crisi della famiglia e l’emergere di un caregiver. Nei capitoli successivi (cap. 5-7) descrive l’Approccio conversazionale e capacitante e lo cimenta con l’esperienza personale dell’assistenza a un familiare.

********************************************************************************************************************************************

17.Tesi di Laurea Specialistica in Linguistica di DAVIDE NAPOLI

Relatore: Prof. Alessandro Zijno

Conversazioni non comunicative. L’apporto delle conversazioni nella malattia di Alzheimer tra Teoria della pertinenza e Approccio conversazionale.
Università degli Studi di Padova, Facoltà di Lettere e Filosofia.
Anno Accademico 2009 – 2010.

Lo studio si basa sull’analisi di 34 testi di conversazioni con persone affette da demenza (tratte da questo sito) e mette in evidenza le intersezioni tra la Teoria della pertinenza di D. Sperber e D. Wilson e il Conversazionalismo di G. Lai.

Bibliografia

*********************************************************************************************************************

16.Tesi di Laurea Triennale di ROBERTO REGORDA

Relatore: prof. Elisabetta Musi
Prendersi cura delle fragilità degli anziani all’interno delle RSA. Prospettive pedagogiche.
Università Cattolica del Sacro Cuore. Facoltà di Scienze della Formazione – sede di Piacenza. Corso di Laurea Triennale in Scienze dell’educazione e dei processi formativi.

Nel primo capitolo viene descritto il fenomeno dell’invecchiamento, con particolare attenzione alle fragilità del’anziano. nel secondo capitolo viene descritto il lavoro educativo nelle residenze, passando in rassegna Gentlecare, Validation, Doll therapy, Musicoterapia, Pet therapy, Stimolazione cognitiva, Terapia occupazionale, Terapia di Orientamento alla Realtà. Nel terzo capitolo vengono descritte le demenze, con particolare attenzione alla malattia di Alzheimer. Il quarto capitolo descrive le basi teoriche del Conversazionalismo e le sue applicazioni pratiche con le persone malate di Alzheimer.

Anno Accademico 2009 – 2010.

*********************************************************************************************************************

15.Tesi di Laurea Specialistica di GIOVANNA BUTTACCHIO

Relatore: prof. Fabio Foresti; Correlatore prof. Nicola Grandi
L’approccio linguistico allo studio della malattia di Alzheimer. Analisi sociolinguistica di un corpus di conversazioni.
Università degli Studi di Bologna, Facoltà di lettere e filosofia, Corso di Laurea Specialistica in Linguistica.
Anno Accademico 2008 – 2009.

Il primo capitolo riporta la letteratura sull’endofasia (il linguaggio interiore) e sui rapporti tra pensiero e linguaggio. Il secondo capitolo delimita il campo della sociolinguistica clinica, distinguendolo dalla linguistica clinica e dalla sociolinguistica. Il terzo capitolo propone l’analisi sociolinguistica di dieci conversazioni “spontanee” con persone malate di Alzheimer registrate e sbobinate parola per parola. Particolare attenzione viene posta alla presenza/assenza di coerenza nel testo, alla relativa conservazione delle strutture grammaticali e sintattiche, nonché al fenomeno del code-switching dalla lingua italiana al dialetto. Quest’ultimo fenomeno è ritenuto importante per permettere lo scambio comunicativo anche in presenza di disturbi del linguaggio.

Nella sua tesi l’Autore presenta il Conversazionalismo come una metodica non farmacologica per la riabilitazione cognitiva dei malati Azheimer. Leggendo i testi delle sue conversazioni si nota il ricorso ad alcune tecniche conversazionali come Non fare domande, Restituire il motivo narrativo, Somministrare frammenti di autobiografia (v. il caso E).

Bibliografia

*********************************************************************************************************************

14.Tesi di Master Universitario di II livello in Psicogeriatria di PAOLA PEROLI

Correlatore dr. Pietro Vigorelli
L’Approccio Capacitante attraverso la conversazione con l’anziano fragile in RSA.
Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Anno Accademico 2008 – 2009.

*********************************************************************************************************************

13.Tesi di Diploma in Arte Terapia di EMANUELA GALBIATI

Relatore: dr.ssa Mimma della Cagnoletta
Frammenti di sè. Immagine corporea e identità nell’Alzheimer grave. (La tesi documenta un percorso di Arte Terapia con persone malate di demenza in stadio avanzato e valorizza, tra l’altro, le parole che emergono nel qui e ora delle sedute di Arte Terapia).
Programma di Formazione Quadriennale in Arte Terapia convenzionato con il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna.
Anno Accademico 2007 – 2008.

*********************************************************************************************************************

12.Tesi di Laurea Specialistica di ELISA RIEDO

Relatore: prof. Costanza Papagno; Secondo relatore: dr. Pietro Vigorelli; Correlatore prof. Franca Crippa
L’anomia nei dementi. L’Approccio conversazionale.
Università degli Studi di Milano – Bicocca, Facoltà di Psicologia, Corso di Laurea Specialistica in Psicologia Clinica e neuropsicologia.
Anno Accademico 2008 – 2009

*********************************************************************************************************************

11.Tesi di PATRIZIA BANFI

Shiatzu e Morbo di Alzheimer 
Scuola Shambàla Shiatsu. Milano
Anno 2008.

********************************************************************************************************************

10.Tesi di Specializzazione di CARLA LACCHINI

Relatore: prof. Dario Varin; Correlatore: dr. Pietro Vigorelli
L’Approccio conversazionale nello studio e nella cura dei disturbi del linguaggio del malato Alzheimer, con particolare riferimento all’uso dei nomi.
Università degli Studi di Milano – Bicocca, Facoltà di Psicologia, Scuola di specializzazione in Psicologia del ciclo di vita.
Anno Accademico 2006 – 2007.

********************************************************************************************************************

9.Tesi di Laurea di ANDREA MARAMONTI

Relatore: prof. Mario Rossi Monti
Il mondo possibile della persona con demenza: dalla psicologia sociale maligna al conversazionalismo
Università degli Studi di Urbino, Facoltà di Psicologia, Corso di Laurea in Psicologia
Anno Accademico 2006 – 2007.

*******************************************************************************************************************************************

8.Tesi di Laurea di ANNA LISA VISENTINI

Relatore: prof. Isabella Quadrelli
Dinamiche comunicative nella malattia di Alzheimer.
Università degli Studi di Urbino, Facoltà di Sociologia, Corso di Laurea in Scienze della comunicazione.
Anno Accademico 2005 – 2006.

********************************************************************************************************************

7.Tesi di Specializzazione di VALERIA PELLEGRINI

Tesi del Corso di Specializzazione “Le demenze: diagnosi e riabilitazione neuropsicologica”
La conversazione con il malato di Alzheimer.
Associazione Italiana di Neuropsicologia. Torino, 2005.

********************************************************************************************************************

 6.Tesi di Laurea di ANGELIDA ULLO

Relatore: prof.ssa Daniela Lo Cascio
L’epidemia silente del nuovo millennio: l’Alzheimer’s Disease tra parole malate e memoria senza ricordi.
Università degli Studi di Palermo – Facoltà di Scienze della Formazione – Corso di Laurea in Psicologia.
Anno Accademico 2004 – 2005.

********************************************************************************************************************

5.Tesi di Laurea di ANNALISA CAMPANA

Relatore: Dott.ssa Carolina De Sena Gibertoni; Correlatore: dr. Pietro Vigorelli
Il modello Gentlecare in un reparto Alzheimer RSA: un anno come tirocinante terapista occupazionale.
Università degli Studi di Milano, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Corso di Laurea triennale in Terapia Occupazionale.
Anno Accademico 2004 – 2005.

********************************************************************************************************************

4.Tesi di Laurea di STEFANIA VARA

Relatore: AFD Maria Vittoria Madaschi; Correlatore: dr. Pietro Vigorelli
La tecnica “conversazionale”. Nuovi orizzonti nell’assistenza infermieristica al paziente affetto da demenza di Alzheimer: descrizione di un esperienza.
Università degli Studi di Milano, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Corso di Laurea in Infermieristica.
Anno Accademico 2002 – 2003.

********************************************************************************************************************

3.Tesi di Laurea di MARTINA BONALUME

Relatore: prof. Costanza Papagno; Correlatore: prof. Pietro Rizzi; Relatore esterno: dr. Pietro Vigorelli
Tecniche di conversazione con pazienti affetti da demenza di Alzheimer.
Università degli Studi di Milano – Bicocca, Facoltà di Psicologia, Corso di Laurea in Psicologia.
Anno Accademico 2002 – 2003.
*********************************************************************************************************************

2.Tesi di Laurea di LUCA MOLTRASIO

Relatore: prof. Italo Carta; Correlatore: dr. Giampaolo Lai
Applicazione sperimentale della tecnica conversazionale in persone con malattia di Alzheimer: analisi di un’esperienza di gruppo.
Università degli Studi di Milano – Bicocca, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia.
Anno Accademico 2001 – 2002.

********************************************************************************************************************

1.Tesi di Laurea di SILVIA BOLIS

Relatore: prof. Silvio Stella; Correlatore : dr. E. Cocco
L’emergenza dell’attenzione alla soggettività nell’approccio alla demenza. Un contributo empirico.
Università Cattolica del Sacro Cuore – Milano, Facoltà di psicologia, Corso di Laurea in Psicologia.
Anno accademico 1998 – 1999.